E spegniamo gli occhi

E spegniamo gli occhi ad un altra notte
indifferenti al dormir sordo delle macchine a riposo
dei crimini della notte
dei silenzi dei neonati
per svegliarci indenni ad un alba che non ci merita
ma colpevoli

di aver dormito
mentre qualcuno
intrecciava cuori
col fil di ferro
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...