Dimenticando mare e cielo

Vi ho visto affamati
su un riflesso di labbra
color fuliggine
aspettandovi le mani
prima di coprirvi il volto

Vi ho visto fremere
davanti alle vostre azioni
sulle promesse inventate
appena prima di una scusa
di quanti non hanno che attese senza una fine

Vi ho visti
alti magri bassi larghi
vi ho visti
nelle vostre case da un bottino
tesori e vanita’
senza un vero sguardo ad aspettare

Vi ho visti nel nulla di una fiaba
la mortalita’ di un gemito
nella vostra piccola e confusa bugia
di tutte quelle volte che lasciate accesa una luce
aspettandovi di trovare
una via da cui scappare

Vi ho visto
ora non piu’

Annunci

Un pensiero riguardo “Dimenticando mare e cielo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...