Domanda su due gambe

punto di domanda

Image via Wikipedia

Mi ricordo quando me la posi

non era per niente una domanda

era un dubbio

un approssimarsi di un certo qualunque

Un passo ed una mezza verità corrisposta e ribattuta

Subito dopo il dubbio ce ci fosse ancora altro

La sentenza

Mi domando su due gambe

quale sia il senso di essere convinti di non esserci

la perfezione dell’abisso in cui ci addentriamo

per trovare risposte

e camminiamo

più o meno ispirati

sulle frasi che compongono liriche

che andranno a dimenticarsi almeno due passi indietro

Poni le stesse domande a chi ti è vicino

e ti convincerà che hai solo bisogno di vacanze

estasi da riflettori

un ristorante in morfina

per non fare altri passi

addentrandosi pericolosamente al limite della risposta

un passo dopo l’altro per tornare indietro

essendo così vicini alla meta da non permettersi più di sapere

arroventando il pensiero

su di una fornace accesa

permettendomi di capire ciò che ero stato

divenendo ciò che sono in questo perfetto attimo

e continuando ad essere una domanda su due gambe

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...