Mi hai già dimenticato?

Quanta paura butti sul tavolo da gioco?
È una sconcia partita che mi tatua un sorriso sul braccio
Una lama di bramosie meno indecenti
Dove hai riscoperto il tuo corpo urlare
Il mare ci assaggia
Il mare cerca carità
Che nemmeno vuole
E tu vicina da così lontano
E la tua paura che mi manda messaggi
“mi hai già dimenticato?”
Posso forse dimenticare il mio sangue conquistare le rive del mio corpo?
Con il tuo sapore arrivano nemici avvelenati
Da combattere
Affinché tu possa tornare a giocare
Senza bracciali alle caviglie

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...