Nessun rimorso per averti strappato i colori dal cuore

Non mi pento del mio delitto

averti strappato i colori a forza

dal tuo petto nudo

Sei un sacrificio perfetto

I colori che portavi dentro

morivano imprigionati nella tua illusione

Hai creduto di vivere

mentre non sapevi esistere

L’omicidio perfetto di un inutile scelta

Quanto ti fai andar bene il tuo tempo?

Una scatola vuota è tutto ciò che porti in dote

speri che a riempirla siano le speranze altrui

le dannazioni di un demonio ubriaco

Hai comprato un omicidio su commissione

la tua stessa pietà lo ha invocato

deriso da un secolo di schiavitù

andando a ritroso sul tuo corpo in fiamme

Dimenticherai ciò che accadrà

Ed era il miglior sollievo vederti espandere il sorriso

ad ogni colore che dal tuo petto usciva

lame di blu che hanno cantato antichi inni sacri

figli di un rosso indeciso

per poi infiammarsi e gridare vendetta

Il nero è rimasto nelle tue vene

come se fosse il tuo stesso bisogno di vivere

Nessun rimorso per averti strappato i colori dal cuore

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...