Il marchio dell’esarca

Rimane solo un segno
Indelebile e pulsante
La caparbietà di un conscio correre verso l’inizio
Sono incerto nel mio fare se non per una volontà diversa
Ombre che nascono da mani aperte
E fan tacere insulti del tempo
Sia per sempre la mia sola vita a render folli le menti
Sia sempre una macchia d’oro a incidere sulle vostre anime
Così si possa riconoscere la mia e vostra pratica
Sia simbolo di libertà e non di stupida assenza
Rimanete incerti nel decifrare il mio giudizio
Solo al termine capirete ciò che avete perso durante il vivere

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...