L’assassino

Si scende!
E un biglietto diverso in ogni tasca
comprato da balordi che non sanno che viso tenere
Da un lato la notte
dall’altra il giorno
una scelta per ogni umore
Una moneta d’oro per la scelta
romanticamente vivere o morire
Sono le opzioni del tuo arido prato
E rinunci a questa roulette russa
inventando colori spenti
Scappi cercando
torni scavando
Ed io rimango l’assassino dei tuoi giorni buoni
L’anima sospesa che vaga nel tuo volere
contrastato dal tuo evadere
Sono quel graffio che non si rimargina sulla schiena
Scappa ora
l’assassino è in città
ha un lavoro da fare
ha una vittima da amare
Potresti esser uno trofeo
ancora una volta
nell’intensità dell’omicidio
nello squarcio del bacio
nella ferita della carezza
Sono il tuo più dolce assassino
il mio delitto è l’amarti bruciando…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...