Il gatto di fuoco

Scivolo dove non vi è parere alcuno
Salto di ombra in ombra sul destino infranto di un fumo che sale

Decido i miei respiri come un bravo musicista
Invento altre forme per assecondarmi la notte

Non sono mai stato fermo
Sono nato in corsa giù da un dirupo di pensieri leggeri

Si crea la distruzione per non aver il coraggio di benedirla
Lasciami ancora una volta nella mia tana giù in città
Dove osservo non visto i pallidi volti degli eterni felici
Gli stessi che non hanno mai capito come donare un sorriso

Corro ancora una volta, come un gatto di fuoco
Che lascia tracce color rubino
Sono lacrime di sangue che scorrono dal mio manto danzante

Un tempo qualcuno volle allungare la sua mano verso di me
La ritrasse dopo averla vista bruciare d’amore
Non voglio fermarmi proprio ora
Adesso che la strada è vuota
e tutti gli infelici sono rinchiusi nei loro stessi pensieri

Corro e corro ancora
come un gatto di fuoco
che non si spegnerà mai nel vento

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...